sabato 29 maggio 2010

Colazione da bar


Pain au chocolat e cappuccio:-p
Con questo post partecipo al contest "Brunch or breakfast? Come iniziare una splendida giornata"



In questo periodo d'assenza ho pasticciato più volte ma ogni volta dimenticavo di fare clic con la digitale...ho continuato a provare le ricette del libro sul cioccolato che uscì in allegato al Corriere della sera: Crostata con crema al cioccolato, Torta cioccocaffè, i biscotti morbidi al rhum del post precedente ecc....
Ieri ho osato, visto che finalmente la mia MDP Atuttopane della De Longhi è arrivata a casa l'ho messa ad impastare per provare la ricetta dei Pain au chocolat....


Vi occorrono per 10/12 pain au chocolat

250gr di farina 00
100gr di burro
1/4 di lievito di birra
150 ml di latte
30 gr di zucchero
1 cucchiaino di sale


cioccolato fondente
1 tuorlo e del latte per la lucidatura
granella di zucchero per la decorazione( facoltativa)




Impastate la farina con il sale, lo zucchero e il lievito sciolto nel latte tiepido.
Lavorate fino ad ottenere un'impasto elastico.
Lasciate lievitare almeno 6 ore( io ho fatto lievitare solo 4 ore perchè era pronto)
Dopo la lievitazione l'impasto era un pò troppo appiccicoso, ho aggiunto un pò di farina ad occhio, sarà stato un bicchiere e ho ottenuto la giusta consistenza per poter stendere la pasta in un rettangolo.
Al centro ho disposto il burro che precedentemente avevo appiattito con il mattarello aiutandomi con la carta forno, ho coperto con i lembi dell'impasto e steso per il primo giro di sfoglia.
Io ho fatto 6 giri e ad ogni giro ho lasciato la pasta in frigo a riposare per 30 minuti.
Per maggiori chiarimenti sulla sfogliatura e i giri, vi rimando al post di Paoletta sui Croissant
Terminati i giri di sfoglia ho steso la pasta a 5mm di altezza in un rettangolo e ho tagliato in piccoli rettangoli 8x10.
Sulo lato di 8 cm ho disposto il cioccolato fondente a pezzetti e ho arrotolato.
Disponete i fagottini su carta forno, spennellate con un tuorlo e un goccio di latte, se volete decorate con granella di zucchero.
Lasciate lievitare in forno con una pentolina d'acqua calda, almeno due ore. Infornate a 180/200° per almeno 20 minuti o fino a completa doratura.
Fate raffreddare su una gratella e completate la decorazione con del cioccolato fuso.
Se volete potete congelare i pain au chocolat prima della cottura e poi scongelarli, farli lievitare, lucidati con l'uovo e via in forno!
Buona Colazione:-P

4 commenti:

clamilla ha detto...

Ciao,
Con Blunotte Live abbiamo organizzato una raccolta per far rivivere la tradizione carnevalesca tutta marchigiana che vede gruppi di bambini in mascher bussare alle porte salutando i padroni di casa con la frase " Ha fatto l'uovo la gallina per la bella mascherina?"
Ci piacerebbe se partecipassi con una tua ricetta, ci servono delle merende monoporzione da mettere nel paniere delle mscherine.
Ti va? se ti va ti aspettiamo!
http://forum.giallozafferano.it/ha-fatto-luovo-la-gallina-per-la-bella-mascherina/
Martina

valentina ha detto...

Ciao volevo avvisarti che sei in finale nel nostro contest con questa ricetta! I vincitori verranno decretati venerdì!
In bocca al lupo!

Stefania ha detto...

Wow Vale grazie!

LaZiaCla ha detto...

Congratulazioni per la finale...
da leccarsi i baffi queste brioches ^_^

Mi aggiungo ai tuoi lettori. Passa da me se ti va ^_^
Claudia